Francesca Maccani su Leggoveloce

Un cavallo a dondolo non va solo avanti e indietro. Se gli metti 4 rotelle si trasforma.

La zia Marisa lo sa bene. Lei sa aggiustare tutti i giocattoli e perfino fare delle marmellate buonissime con nomi coccolosi.

Marta la adora. Lei è una zia eccezionale.

Una morte assurda però la strappa all’amato marito e alla sua adorata nipote.

Le vite di entrambi precipitano in un baratro.

Nino è un bravo ragazzo, ingenuo e buono. Il padre lo lascia per cercare fortuna in Germania e un bel giorno, dopo 15 anni, si ripresenta al ragazzo in compagnia di due gemelline bionde.

Marta e Nino sembrano persi e soli come due cani randagi.

Apparentemente non hanno nulla in comune a parte le loro ferite.

Ma nonostante le avversità mantengono vivo un orgoglio fiero che farà sì che entrambi riusciranno a riscattarsi.

Una prosa delicata che ha quasi i toni di una fiaba.

Un’ironia mai scontata e un sottile spirito di ribellione fanno di questo romanzo una piacevole lettura, durante la quale non si può fare a meno di ridere sotto i baffi, nonostante tutto.

Per chi ama le storie di provincia ammantate di particolari quasi magici. Per chi ha avuto una zia un po’ matta ma geniale, per chi ha perso qualcuno che amava con tutto il cuore.

Una chicca targata Hacca Edizioni.

Articolo originale qui:
https://leggoveloce.wordpress.com/2017/05/31/unimprecisa-cosa-felice/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...